CASE HISTORY

Smart Office: dalla teoria alla pratica con Microsens

Lo Smart office, o “ufficio intelligente” per dirla all’italiana, è un sistema complesso che viene realizzato nell’ottica di arricchire la rete aziendale di funzionalità che siano in grado di coordinarsi in modo autonomo ed intelligente, e che risultino user-friendly  e  allo stesso tempo economicamente conveniente per la società che decide di implementare questo sistema; queste strutture sviluppate in IP sono già presenti in molte realtà societarie, dove l’uso di telefoni VoIP e telecamere IP per la videosorveglianza sono state affiancate allo sviluppo di admission control, impianti di riscaldamento/condizionamento, illuminazione, sensori di movimento o di luminosità, ecc. anch’essi connessi via Ethernet.
In questo contesto, il termine 'Internet delle cose' racchiude tutte le componenti collegati in rete, che interagiscono tra loro  automaticamente.

Microsens ha concentrato i suoi sforzi sulla creazione e sulla promozione di soluzioni di Smart Office, per soddisfare le esigenze individuali dei dipendenti e, naturalmente, per rispondere agli standard di efficienza richiesti da quelle imprese che si preparano ad intraprendere una “rivoluzione intelligente”  degli spazi e dei processi all’interno dell’azienda.
Microsens ha testato questo nuove soluzioni direttamente all’interno del loro HQ , con “App your Net!”, ovvero con la creazione di applicazioni installabili sugli switches, per collegare attraverso la rete IP l’impianto di l'illuminazione, le tapparelle, il riscaldamento / aria condizionata, l'accesso alla rete per i dispositivi informatici e telefoni, così come per i dispositivi di sicurezza, di controllo ed i sensori;  la creazione di questo sistema intelligente ha portato alla riduzione dei consumi energetici (-50%), garantire la sicurezza su tutta la rete attraverso standard di sicurezza IT e promuovere un ambiente di lavoro migliore che risponde  alle personali esigenze dei dipendenti.

Micro Switches utilizzati per le installazioni sul posto di lavoro offrono connessione IP e, in collaborazione con gli automation gateway, sono in grado di gestire tutte le funzionalità di building  automation.
Questi switch non si limitano più alla pura distribuzione dei dati ma si comportano come centri di controllo intelligenti: la loro avanzata potenza di calcolo gli permette di assumere funzioni aggiuntive e di estesa portata nella building automation.
Inoltre, gli autonomous software modules (applicazioni) installati sugli switch forniscono funzionalità aggiuntive, ad esempio attraverso le apps si permette ai sensori in tutto il network di interagire tra loro, ovunque essi siano posizionati all’interno dell’ambiente aziendale;  questo fa si che le componenti tecnologiche dell’edificio possano essere gestite da dispositivi mobili come smartphone, tablet e laptop.
L’installazione e l’esecuzione delle applicazioni non  richiedono alcun intervento sul firmware dello switch.
Diverse applicazioni possono essere installate simultaneamente su uno switch fornendo in tal modo diverse funzionalità aggiuntive al device.

Nel caso si decidesse  di non utilizzare le applicazioni esistenti,  Microsens offre la possibilità alle aziende di creare un proprio script per programmare una app personalizzata, utilizzando il linguaggio di programmazione microScript. Gli script funzionano senza andare ad interferire con il sistema operativo, e questo fa si che il i problemi di sicurezza vengano risolti alla radice, anche nel caso in cui venissero registrate delle falle nel sistema operativo.

Per passare dalla teoria alla pratica e cercare di capire come funziona un’installazione di Smart Office, possiamo pensare che a fine giornata il rilevatore di presenza rilevi che la stanza è vuota, portando quindi automaticamente  l'illuminazione a spegnersi, il riscaldamento / aria condizionata ad abbassarsi e la disattivazione dell'accesso alla rete; inoltre, una volta che il dipendente ha passato il suo badge per registrare l’uscita dall’ufficio, le  periferiche come stampanti o piccoli apparecchi elettrici presenti sul suo posto di lavoro possono essere disattivati automaticamente tramite prese di corrente intelligenti.
L’illuminazione di ogni ufficio viene regolata in base a sensori di luminosità e presenza ed in base alle esigenze dell’utente.

In un ufficio intelligente, l'ambiente di lavoro può adattarsi molto semplicemente alle esigenze e necessità specifiche dei dipendenti, attraverso configurazioni personalizzate ottenute installando delle apps sugli switches, con la creazione di  funzionalità aggiuntive al device.
Come conseguenza delle infrastrutture decentrata e delle funzionalità aggiuntive legate al software dei Micro Switches, le soluzioni di Smart Office risultano essere altamente scalabile. Inoltre, l’evoluzione verso la realtà di Smart Office non deve essere necessariamente un approccio integrato su tutto l’edificio ma  può essere implementato stanza dopo stanza.

Le funzioni di sicurezza implementate nei Micro Switch offrono un alto grado di sicurezza direttamente al livello tail-end della rete.
L'accesso al network  viene attivato singolarmente per ogni utente, previa verifica di  un’autorizzazione appropriata . In caso contrario, la porta di rete e le prese di corrente sul posto di lavoro rimangono bloccate.
Poiché, come abbiamo già detto, le applicazioni e gli script creati con microScript garantiscono il livello di accesso solo a relevant users, questo risulta essere una garanzia significativa per la sicurezza della rete.

Clicca qui per vedere il video sullo Smart Office di Microsens.

 

 

 

 

 

 

 

CIE TELEMATICA S.r.l.

20900 Monza
via della Giardina, 15
Telefono: +39 03927119.1
Fax: +39 03927119399
Partita IVA: 02384280968

linkedin - CIE TELEMATICA

Copyright © CIE TELEMATICA S.r.l. 1994 - 2017