ULTIME NOTIZIE

25 marzo 2016

Network Function Virtualization

Network Function Virtualization, un concetto che è sulla bocca di tutti: ogni produttore lo pubblicizza, tanto che sta diventando un importante trend di mercato – come abbiamo avuto modo di vedere anche al MWC 2016 di Barcellona lo scorso mese.  Ma cosa significa davvero NFV?

La virtualizzazione delle funzioni di rete (NFV) è un concetto relativo all’architettura di rete che usa la tecnologia di IT Virtualization appunto per virtualizzare intere classi di funzionalità di nodi di rete, costruendo blocchi che possono collegarsi o concatenarsi, creando servizi di comunicazione.
Una funzione di rete virtualizzata – o VFN – è costituita da più macchine virtuali che lavorano con diversi software e processi, a capo di high-volume servers, switches e storage, o addirittura con l’infrastruttura di cloud computing, invece di avere dispositivi hardware particolari per ogni funzione di rete.

La realtà del VNF è costituito da tre componenti principali:

  1. Virtualized network functions (VFNs), sono implementazioni di software relative a funzionalità di rete che possono essere distribuite su network function virtualization infrastructure (NFVI);
  2. Network function virtualization infrastructure (NFVI), è l'insieme di tutte le componenti hardware e software che costruiscono l'ambiente in cui vengono distribuite le VNFs;
  3. Network functions virtualization management and orchestrator architectural framework (NFV-MANO Architectural Framework), è l'insieme di tutti i blocchi funzionali, punti di riferimento e le interfacce attraverso le quali questi blocchi funzionali si scambio di informazioni con lo scopo di gestire e orchestrare VNFs e NFVI.

La piattaforma NFV implementa funzioni carrier-grade, utilizzate per gestire e monitorare i componenti della piattaforma, per il ripristino da errori e per fornire una protezione efficace , ma uno dei suoi principali vantaggi è legato alla sua natura modulare, che i vendor possono sfruttare, inserendo il software in diversi prodotti.

NFV è diventato uno standard fin dall'inizio, ed è stato subito utilizzato per diverse applicazioni, come ad esempio la virtualizzazione di mobile base station, Platform as a Service (PaaS), reti di distribuzione di contenuti (CDN) e PoP.
La virtualizzazione delle funzioni di rete, in generale,  ha lo scopo di standardizzare la componente hardware, per poi arrivare a ridurre il capitale e le spese operative e i tempi di introduzione di prodotti e servizi.
I produttori di apparati di rete stanno incrementando i loro sforzi nell’ambito dell’IT virtualization technology per poter incorporare all’interno dei loro prodotti attributi carrier-grade, che risultano fondamentali per ottenere elevata disponibilità, scalabilità, prestazioni e funzionalità di gestione di rete efficaci. Per ridurre al minimo i total costs of ownership, le funzionalità carrier-grade devono essere implementate nel modo più efficiente possibile.
La virtualizzazione sta cambiando anche il modo in cui le performance di rete vengono misurate ed archiviate da soluzioni NFV. Nel momento in cui VFNs sostituiscono i tradizionali device con funzioni determinate, si passa da un approccio basato sulla scelta di un particolare apparato, ad un nuovo “end-to-end layered approach” basato sulla qualità dei servizi offerti.

Per concludere, con  Network functions virtualization, o NFV, ci si riferisce alla sostituzione di  dispositivi di rete dedicati con  software , che funzionano su comuni server off-the-shelf (COTS). L'approccio originale alla NFV sostiene il posizionamento di funzioni di rete virtualizzate (VFNs) non solo nei data center, ma in tutta la rete, ovunque risulti essere più efficace e meno costoso.
La  società israeliana RAD, nostra partner da più di 20 anni,  è diventata leader industriale per le soluzioni di virtualization at the custome edge, testando la Distributed NFV con i principali carrier  da metà del 2013, ed offrendo una soluzione unica per D-NFV.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CIE TELEMATICA S.r.l.

20900 Monza
via della Giardina, 15
Telefono: +39 03927119.1
Fax: +39 03927119399
Partita IVA: 02384280968

linkedin - CIE TELEMATICA

Copyright © CIE TELEMATICA S.r.l. 1994 - 2017